Il sapere dei sapori. Dae sa terra a sa mesa

pillittuSabato 30 gennaio 2010, nell’auditorium dell’Istituto Alberghiero di Monserrato, si è tenuta la manifestazione conclusiva del progetto Dae sa terra a sa mesa.

La partecipazione è stata numerosa e piena di entusiasmo, il clima cordialissimo. In prima fila gli amministratori locali delle cittadine coinvolte, i corsisti, le maestre, i docenti, le operatrici culturali e, naturalmente, la cabina di regia del Progetto e la cabina di regia del sito web, illustrato nel corso della manifestazione. La tv locale Videolina ha seguito parte della manifestazione realizzando uno speciale di 10 minuti, curato dalla giornalista Alessandra Addari, che è stato trasmesso domenica 31 anche sul canale satellitare.

I corsisti allievi dell’Istituto Alberghiero e i corsisti adulti hanno espresso il desiderio di poter proseguire il percorso intrapreso con il progetto, in modo da perfezionarsi nelle pratiche del saper fare legate all’enogastronomia (in particolare pane, pasta, dolci, vino ed erbe officinali).

È stato sottolineato il buon successo del progetto e del sito web dedicato, che costituirà anche un’ottima vetrina turistica per i paesi coinvolti. È stata anche ventilata l’ipotesi di arricchire il progetto (e quindi il sito) con la realizzazione di nuovi contenuti da parte dei comuni.
La dirigenza dell’Istituto ha proposto la pubblicazione di un testo a stampa. La proposta è stata rivolta a tutto l’uditorio, ma era diretta soprattutto agli amministratori locali. L’auspicio è che la proposta venga ascoltata e il progetto possa arricchirsi ulteriormente, in modo che quanto è stato riportato alla luce e valorizzato fino ad ora diventi davvero patrimonio di tutti, soprattutto delle nuove generazioni di sardi.

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

Virginia Solla ed altre maestre campidanesi ritratte durante la preparazione dei dolci. Quartu Sant'Elena, primi anni Cinquanta.

Virginia Solla ed altre maestre campidanesi ritratte durante la preparazione dei dolci. Quartu Sant'Elena, primi anni Cinquanta.

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

I percorsi

SESTU. I dolci della tradizione
Il paese di Sestu si è distinto nel corso della sua plurimillenaria storia soprattutto per la cerealicoltura, la viticoltura e l’orticoltura… [continua]

Il territorio di Sestu

MONSERRATO. Il tempo del vino
Ogni casa aveva il suo magazzino con le botti in legno, ogni monserratino viveva la vendemmia come un momento speciale e ricco di promesse… [continua]

Il territorio di Monserrato

BURCEI. La via delle erbe
Noto per i prodotti che provengono dall’economia agropastorale, apprezzati in tutto il Campidano, e per il frutto simbolo della zona, la ciliegia… [continua]

Il territorio di Burcei

BARRALI. Il profumo del pane
Il pane costituiva, nella società rurale del passato, la base del sostentamento, l’elemento, spesso non abbondante, talora unico, ma irrinunciabile… [continua]

Il territorio di Barrali

SETTIMO SAN PIETRO. L’officina del pane
Un’indagine che ha coinvolto la memoria storica del paese; persone tra i 50 e i 90 anni che tramandano gesti e saperi alle nuove generazioni… [continua]

Il territorio Settimo San Pietro

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.


I laboratori

I laboratori

Ecco il risultato dell’incontro tra le competenze e i saperi dei maestri e la manualità dei corsisti, studenti dell’Istituto Alberghiero Gramsci e corsisti adulti… [continua]


Le ricette della tradizione

Le ricette della tradizione

Le visite guidate come momento fondamentale di socializzazione tra i partecipanti, ma anche un momento importante di sperimentazione sul campo… [continua]


Le visite guidate

Le visite guidate

Le visite guidate come momento fondamentale di socializzazione tra i partecipanti, ma anche un momento importante di sperimentazione sul campo… [continua]


Concorso fotografico

Concorso fotografico

L’Alberghiero Gramsci con l’amministrazione comunale di Monserrato, Barrali, Burcei, Sestu, Settimo San Pietro e la l’Assessorato al Turismo della Provincia di Cagliari, organizzano un Concorso Fotografico “Scatta i saperi dei sapori: dae sa terra a sa mesa”… [continua]


I media

I media

Si parla di contenuti multimediali, specie in ambito informatico, quando per comunicare un’informazione riguardo a qualcosa ci si avvale di molti media, cioè mezzi di comunicazione di massa, diversi… [continua]

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

logoregioneLegge Regionale n. 2 del 29.05.2007

Promozione e valorizzazione dell’artigianato tipico tradizionale attraverso azioni integrate con il turismo agroalimentare.

Progetto finanziato dall’Assessorato Regionale al Turismo, Artigianato e Commercio dal Comune di Monserrato in associazione con i Comuni di Barrali, Burcei, Sestu, Settimo San Pietro, la Provincia di Cagliari e l’Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “Antonio Gramsci” di Monserrato.

Cerca nel sito

Gallery

truttademindula11.jpg burcei05.jpg pardule03.JPG pistoccheddu4.jpg pastissus_29.JPG moscato14.jpg marmellata-menta11.jpg truttademindula23.jpg sestu_05.jpg