Costituzione della Repubblica Italiana

IL CAPO PROVVISORIO DELLO STATO
Vista la deliberazione dell’Assemblea Costituente, che nella seduta del 22 dicembre 1947 ha approvato la Costituzione della Repubblica italiana;
Vista la XVIII disposizione finale della Costituzione;
PROMULGA
la Costituzione della Repubblica italiana nel seguente testo:

PRINCIPI FONDAMENTALI
Art. 1.
L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costitu-zione.
Art. 2.
La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.

(altro…)

Continua a leggere Costituzione della Repubblica Italiana

Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo

Il 10 Dicembre 1948, al Palazzo di Chaillot di Parigi, i 58 Stati membri dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite hanno adottato e proclamato la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

Preambolo

Considerato che il riconoscimento della dignità inerente a tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti, uguali ed inalienabili, costituisce il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo, (altro…)

Continua a leggere Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo

Responsabilità dell’albergatore

Adeguamento alla Convenzione Europea di Parigi delle norme che regolano la responsabilità dell’albergatore

Modifiche apportate al Codice Civile

Legge 10 Giugno 1978, n. 316

Articolo 1783: RESPONSABILITà PER LE COSE PORTATE IN ALBERGO
Gli albergatori sono responsabili di ogni deterioramento, distruzione o sottrazione delle cose portate dal cliente in albergo. Sono considerate cose portate in albergo: (altro…)

Continua a leggere Responsabilità dell’albergatore

Lo Statuto delle studentesse e degli studenti

DPR 24 giugno 1998, n. 249
(G.U. n. 175 del 29.07.1998)
IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Visto l’articolo 87, quinto comma, della Costituzione;
Visto l’articolo 328 del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado, approvato con decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297;
Visto l’articolo 21, commi 1, 2 e 13, della legge 15 marzo 1997, n. 59;
Vista la legge 27 maggio 1991, n. 176, di ratifica della convenzione sui diritti del fanciullo, fatta a New York il 20 novembre 1989; (altro…)

Continua a leggere Lo Statuto delle studentesse e degli studenti

Handicap e integrazione

File wordDocumenti in formato WORD

****

  1. Relazione conclusiva della commissione Falcucci concernente i problemi scolastici degli alunni handicappati (1975).
  2. Interventi a favore degli alunni handicappati (C.M. 8 agosto 1975 n. 227). (altro…)

Continua a leggere Handicap e integrazione